Google+ Badge

giovedì 1 febbraio 2018

Berretto "Petali" super veloce

Come promesso qualche giorno fa in questo post,  vi lascio la spiegazione per realizzare questo cappello; il modello è molto semplice e veloce e l'ho chiamato "Petali" come il motivo che si forma con questo punto.

Io ho usato una pura lana e ferri circolari n. 4 e il campione che ho fatto è  di 23 m per 10 cm.
e le misure del cappello sono 50 cm x 22 cm

Avviare con il sistema a voi più comodo 120 maglie e chiudere in tondo, facendo attenzione a non girare il lavoro.

Lavorate 10 giri a coste 2/2 per il bordo.

Cominciate ora la lavorazione per formare i "petali" del motivo.
1 giro: a dritto
2 giro: lavorare due maglie assieme; lavorare due maglie assieme ritorte (passate la prima maglia sul ferro dx; passate la seconda maglia sul ferro dx; ripassate queste ultime due maglie sul ferro sx e lavoratele assieme); lavorate 4 maglie a dritto. Ripetere questi passaggi per tutto il ferro.

3 giro: a dritto

4 giro: lavorate un dritto, inserendo il ferro destro nello spazio tra le 2 m lavorate assieme e le due maglie lavorate assieme a diritto ritorto, due ferri sotto il ferro rispetto a quello che state lavorando, lavorare un dritto e estrarre la maglia e metterla sul ferro di destra; lavorate ora due maglie dritto normali; e lavorate un diritto andando ancora a prendere il filo nello stesso spazio tra le due maglie assieme e le due assieme a dritto ritorno due ferri sotto; in totale dovete avere 4 dritti.
Ho fatto alcune foto per aiutarvi a capire il punto.






 A questo link trovate una spiegazione per il punto. 

5 giro: a dritto.

Proseguite con questa lavorazione finchè il cappello non misurerà circa 22 cm.
A questo punto iniziate le diminuzioni nel seguente modo:

1 giro: lavorate due maglie assieme per tutto il giro (60 maglie);
2 giro: lavorate a dritto;
3 giro: lavorate due maglie assieme per tutto il giro (30 maglie);
4 giro: lavorate a dritto.
5 giro:  lavorate due maglie assieme per tutto il giro (15 maglie);
6 giro: lavorate a dritto.

Tagliare il filo lasciandone  un pezzo abbastanza lungo e fatelo passare nelle maglie rimaste con un ago da lana; tirate il filo in modo che le maglie si stringano chiudendo l'estremità e fissate ora il filo.

giovedì 25 gennaio 2018

Unisci i puntini...


Ecco finalmente finito il pannello per la piccola Carlotta; beh che dire? A me piace!

La cosa più impegnativa e se vogliamo dirla tutta, difficile, di un lavoro a punto croce è scegliere il soggetto, i colori e le dimensioni ovviamente. Questa volta mi sono affidata ad un vecchio numero di Susanna cambiando ovviamente i dati e aggiungendone altri e modificando un paio di colori del filato.

Ora aspetto di vedere l'effetto che fa con la cornice che verrà scelta dai genitori della bambina.

lunedì 22 gennaio 2018

Un nuovo anno, un nuovo lavoro

Un nuovo anno è iniziato e con esso anche un nuovo lavoro a maglia. 
Ecco a voi l'inizio di un nuovo cappello, lavorato con la bellissima lana che la mia amica Paola mi procura da un rivenditore marchigiano e con i ferri n. 4.
Il punto Embrodery (non ho trovato un nome in italiano) è molto carino e anche semplice da fare, basta stare attenti a recuperare bene le maglie.
Ora continuo un po' la lavorazione (anche perchè non so facendo solamente questo cappello ma anche altri due maglioni!) ma prestissimo vi svelerò come si fa questo punto.
State all'occhio!😃

sabato 2 dicembre 2017

La copertina del CUORE...

..è soprattutto fatta con il CUORE. Mi piaceva troppo e alla fine sono riuscita a finirla, dopo tante prove e riprove.
Ho usato un filato di cotone un po' grosso, DropsLoveYou di Fiordilana, colore grigio chiaro e bianco per il cuore e i pompon. 
E' stato un regalo molto gradito per due neo genitori con tanti auguri per la loro Piccolina che cresca sana, forte e felice!



venerdì 27 ottobre 2017

Un altro sacchettino

Sempre in preda ad una crisi di "tagliacuciricama" e non contenta di un sacchettino per l'asilo, eccone un altro un po' più "da maschio"; il gufetto non ha però l'aria di essere molto contento di andare all'asilo.
Anche in questo caso mi sono ispirata a immagini trovate in giro sul web ma poi ho creato io i vari pezzi per formare la faccina; le dimensioni per il sacchetto le ho ricavate da un vecchio sacchetto dei miei figli, ancora gelosamente conservato. 
Se siete curiose, seguitemi che tra non molto vi "regalerò" il pattern per fare questa faccina.
Ancora non è stato personalizzato ... ma ho già in mente un nome e forse questo sacchettino non sarà proprio per un maschietto.😍 


giovedì 19 ottobre 2017

Tutto pronto per l'asilo!



Ed ecco un altro lavoretto che mi ha tenuto compagnia quest'estate.
Non mi sono mai piaciuti i soliti sacchettini preconfezionati con la striscia di tela aida, che si comprano al mercato e dove ci si scrive il nome a punto croce. Girando sul web ho trovato foto di questi sacchettini e mi sono sembrati originali, così ho preso spunto e ho realizzato questo simpatico coniglietto.
Ovviamente l'ho anche personalizzato con il nome della bimba, usando la tecnica del "cencio della nonna" per scrivere il nome a punto croce sul retro.
Carino vero? Ma soprattutto originale.





mercoledì 18 ottobre 2017

Con un gomitolo...

Con un gomitolo di cotone avanzato e un pezzetto di stoffa in tinta ... ecco fatto un bellissimo vestitino per una bimba.


Per il modello di questo abitino mi sono ispirata a varie immagini trovate sul web; il corpetto si lavora molto velocemente e basta anche meno di un gomitolo di cotone. Gli aumenti per i raglan formano anche una serie di forellini decorativi e il bordo a dente di gatto completa il corpetto.

Per la gonna ho utilizzato un tessuto di cotone leggero (uno scampolo che avevo in casa) a quadretti che si intona perfettamente con l'azzurro del corpetto.

 


Tutte le foto dell'Acquario (o quasi)

FINALI VIPITENO

E questo è Vipiteno paese

Banner Amici

Il mio mondo

Neve a Saronno

Guardate come si presentava Saronno questa mattina! Spettacolo!

Roma-Velletri: 19-21 settembre 2008 Le Foto

Zia Danté