Google+ Badge

giovedì 31 ottobre 2013

Reverly

Per non farci mancare niente, ma proprio niente .. mi trovate anche su Ravelry ..con il mio primissimo pattern.

martedì 29 ottobre 2013

La cappa di Manu

Ciao a tutti.


Vi ricordate questa cappa fatta dalla mia allieva Emanuela (detta da me Manu)?
E' stato il suo primo lavoro diciamo un po' più complicato della solita maglia rasata; il modello l'abbiamo creato io e Roberta, (altra allieva) lì all'istante, ispirandomi ad una cappa simile vista indossata da una persona  alla mattina sulla metropolitana.
Così Manu ha imparato a fare, oltre alla maglia rasata dritta e rovescia, anche la treccia e la grana di riso.
Bene: per prepararci alla freddo inverno che quest'anno sembra non arrivare, ho deciso di regalarvi il pattern.
Se deciderete di realizzarlo, mi farebbe un "sacco" di piacere ricevere poi le foto  dei vostri lavori.
A presto!

mercoledì 23 ottobre 2013

Traduzione del Kal

Grazie alla mia cara amica Chiara vi lascio il link dove troverete la traduzione della spiegazione del mio Kal.
Buon lavoro!

KAL



martedì 22 ottobre 2013

Pattern: il basco infeltrito.



Ed eccoci di nuovo care/i amiche/amici

Settimana scorsa vi avevo promesso un pattern e allora eccovi accontentati.
Si tratta del basco infeltrito, realizzato durante (e non solo) il corso di maglia dal mitico Eddy.
Lui ha una vera passione per i baschi scozzesi (bonnet) tanto che ha voluto imparare a lavorare a maglia per crearne alcuni, rigorosamente infeltriti.
Per poter procedere con l'infeltrimento del cappello dobbiamo crearlo di dimensioni molto grandi; una volta infeltrito il nostro bonnet avrà delle dimensioni "normali" (da adulto).
Materiale: gomitoli 100% lana merino 50 gr x 87 m lavorabile con ferri da 4,5 – 5 mm. E' importante usare della lana che sia 100% lana perché se solo vi fosse una parte di materiale sintetico, non riuscirebbe l'infeltrimento.
Ferri circolari da 5,0 mm
Avviare 120 punti sui ferri circolari.
Lavorare 20 righe a coste 2/2  per realizzare la headband (bordo) del basco che a fine lavoro andrà ripiegata all’esterno e cucita lungo il bordo di passaggio da tratto a coste al resto del basco.


Aumentare subito di 68 punti sulla 21 riga e 68 sulla 22 riga per ottenerne 256.
Dopo aver aumentato per due righe (68 + 68 punti) continuare ad aumentare per altre 16 righe a diritto.
 
Segnare con dei segnapunti 8 settori di 32 punti e da qui diminuire di 8 punti ogni riga sempre nello stesso punto per avere un effetto a spicchi oppure distribuendo i punti nei vari settori se non si vuole l’effetto a spicchi.

 
Diminuire per circa 34 righe fino a rimanere con otto punti.
Chiudere il lavoro. Cucire la headband ripiegandola a metà verso l’interno. Volendo potete inserire nella headband un laccetto o un elastico.
Lavare in acqua molto calda insaponando. Ripetere eventualmente il lavaggio con acqua calda fino ad ottenere l’infeltrimento desiderato.
 
Per mettere in forma il nostro “bonnet” inserire un piatto o un disco di legno. Nel nostro caso Eddy ha usato un disco di legno preso in negozio di belle arti, fatto tagliare a metà per facilitarne l’inserimento ed estrazione. Stirare bene per dare fissare la forma.

 
Bene, spero che queste spiegazioni vi siano utili e mi raccomando: non esitate a contattarmi per qualsiasi necessità!
Buon lavoro!

 

giovedì 10 ottobre 2013

Work in progress

No, no! Non mi sono scordata di farvi vedere come procede il maglione top down per Massimo. Quasi quasi lo lascio così che gli è mooolto comodo.
Gesso a parte, gli calza a pennello e io sono contenta.

mercoledì 9 ottobre 2013

Il cappello infeltrito!


Che soddisfazione! Eddy ha voluto imparare a lavorare a maglia con lo scopo di fare lui il classico basco scozzese. E ce l'ha fatta! Non solo a lavorare a maglia, non solo a fare il cappello ma è riuscito anche nell'obiettivo di infeltrire il basco proprio come il vero cappello scozzese!



Tutte le foto dell'Acquario (o quasi)

FINALI VIPITENO

E questo è Vipiteno paese

Banner Amici

Il mio mondo

Neve a Saronno

Guardate come si presentava Saronno questa mattina! Spettacolo!

Roma-Velletri: 19-21 settembre 2008 Le Foto

Zia Danté